MUSICA MATRIMONIO

Musica matrimonio: uno degli scogli più difficili da superare. Che il tuo matrimonio si svolga in una location di Roma, Napoli, Milano, al mare o in aperta campagna, la scelta della musica per il matrimonio rimane forse il fattore più importante. La scelta dell'accompagnamento musicale, infatti, è molto rischiosa e delicata perché deve essere studiata nei minimi dettagli per ogni momento della giornata: cerimonia, aperitivo, ricevimento, balli e festa.

La cerimonia nuziale è la parte più importante e significativa dell'intero matrimonio, quindi la scelta della musica per questa fase dovrebbe rispecchiare la solennità e sacralità del momento, che si tratti di matrimonio civile o religioso. Gli sposi, anche in base alla location del matrimonio, posso scegliere se farsi accompagnare da un'orchestra, dal piano o dall'organo o, addirittura, se riprodurre la musica del matrimonio attraverso un un cd o un lettore mp3. In ognuno di questi casi, però, la coppia deve scegliere una scaletta adeguata allo stile scelto per la cerimonia e accompagnare con essa i momenti più emozionanti, come la marcia all'ingresso della sposa, lo scambio delle promesse e delle fedi, ecc.

Il ricevimento di matrimonio solitamente si divide in diversi momenti e location, ognuno dei quali richiede un'attenzione particolare per mantenere sempre alto l'entusiasmo di sposi e invitati. L'accompagnamento della musica, quindi, si trasforma nel fattore più importante dell'intrattenimento. Per non sbagliare, consigliamo, prima di tutto, di avere ben chiare le proprie preferenze musicali e l'età media degli invitati. Ottenuta una risposta coerente a tutte queste domande, sarete già orientati verso il tipo di accompagnamento musicale che si addice meglio al vostro ricevimento di nozze. 

Durante il pranzo, solitamente la musica del matrimonio cambia genere e si caratterizza per il volume basso di sottofondo ed il genere classicheggiante. Capita però, soprattutto nei ricevimenti delle coppie più giovani, che si alternino momenti di "calma" e attimi dedicati al ballo, anche scatenato, per non rischiare di annoiare gli ospiti nell'attesa della portata successiva e, soprattutto, per mantenere sempre vivo il divertimento. In questo caso, ovviamente, solitamente si opta per canzoni movimentate scelte dal dj in base ai gusti degli sposi.

In ultimo, ci sentiamo di dare consigli speciali per due momenti importantissimi: il primo ballo degli sposi e il taglio della torta.